Parliamo in CM

pubblicato in: Uncategorized | 0

<< Quando delle nuove clienti si presentano nei Nostri Istituti per un check-up corpo, anche quando non sono visibilmente in sovrappeso, ci dicono che dovrebbero stare a dieta, hanno bisogno di perdere 2/3 kg e mangiare più sano. Per quanto questo sia vero nel 70% dei casi (ricordiamo che siamo cosa mangiamo) c’è un 30% di persone che non ha bisogno di perdere peso, anche quei 2/3 kiletti che credono dovrebbero perdere in realtà vanno benissimo. Quello di cui queste persone hanno bisogno è rimodellare, tonificare e scolpire quelle zone dove ormai la dieta non può più agire >>.

Esordisce così Antonella,  una delle Nostre operatrici che si specializza proprio in trattamenti rimodellanti e tonificanti.

<< vedi, quel 30% di  persone delle quali stiamo parlando  si rivolgono ai Nostri centri dopo aver già perso peso o sono sempre state in forma, ma devono “aggiustare” quei punti critici e cercare di eliminare od attenuare quegli inestetismi ai quali ogni donna è soggetta: la cellulite in primis, la ritenzione idrica, l’adipe localizzato sull’addome , i fianchi o i glutei.

Questi problemi si possono sicuramente attenuare con dieta sana e costante esercizio fisico, ma vedi, a meno che una persona non passi ore in palestra a scolpire addominali, fianchi e glutei con esercizi mirati e spesso molto faticosi perchè eseguiti con dei pesi, difficilmente potrà completamente eliminare l’aspetto della pelle a buccia d’arancia o della coulotte de cheval, specialmente con l’avanzare dell’età.

Queste persone non hanno molto tempo da dedicare alla palestra, per motivi di lavoro, di famiglia, o anche per sana pigrizia, non tutti dopo una giornata di 8 ore vogliono passarne altre 2 in palestra a pompare i muscoli tornando a casa doloranti e con altre mille cose da fare!

Quindi rivolgendosi a noi fanno l’utile e il dilettevole: i Nostri trattamenti sono molto piacevoli, danno la possibilità di rilassarsi per un paio di ore, mentre noi lavoriamo quelle zone critiche dove la dieta non può avere nessun effetto e dove il leggero esercizio fisico semplicemente non basta! >>

Quindi nonostante un’alimentazione sana e l’attività fisica siano alla base di una forma smagliante, quello che Antonella ci dice è che spesso non è questione di peso.

<< è questione di cm quando si tratta di adipe localizzato come sui fianchi o sul girocoscia, questione di ristabilire le fibre di collagene ed elastina rimodellando le zone come l’interno coscia o le braccia che possono soffrire di rilassamento tessutale in seguito ad una dieta drastica o semplicemente a causa dell’età; è questione di migliorare la circolazione venosa e drenare l’eccesso di liquidi quando siamo in presenza di ritenzione idrica e cellulite- i kg non c’entrano niente! Soffrono di questi inestetismi donne che pesano 50 kg e donne che ne pesano 75.

Abbiamo avuto episodi di persone magrissime e perfettamente in forma con problemi di cellulite: basta sfogliare i giornali per vedere top model magrissime con la cellulite, altre con dei fianchi e degli addominali non esattamente scolpiti. Una dieta sana è sicuramente fondamentale per attenuare questi problemi, ma in quel 30% dei casi di cui stiamo parlando il 2/3 kg non fa la differenza, anzi! Ricordiamo anche la predisposizione genetica che porta certe persone a sviluppare determinati inestetismi e come dicevo l’età che è un fattore importante. >>

Abbiamo allora chiesto ad Antonella quali trattamenti ci consiglia e sopratutto come mantenere i risulati nel tempo e fuori dai Nostri Istituti

<< sicuramente la Radiofrequenza, quando il lavoro che dobbiamo fare è quello di migliorare zone dove si sviluppa più facilmente un rilassamento, alias interno cosce e braccia, o coulotte de cheval dove si concentra la cellulite e l’adipe localizzato, in abbinamento all’LSM che grazie al messaggio vacuum (suzione continua) migliora l’aspetto della pelle a buccia d’arancia, migliorando il trofismo cellulate. C’è poi la Cryo Lipolisi che distrugge localmente gli accumuli adiposi, e la Slim Press adattissima a soggetti edematosi, che soffrono di ritenzione di liquidi e gonfiori. E’ importante effettuare un check-up adeguato e accurato sul soggetto prima di capire di quali trattamenti ha veramente bisogno, spesso le persone credono di aver bisogno di perdere peso all’interno delle capsule dimagranti, quando in realtà necessitano di tutt’altro!

Per mantenere i risultati ottenuti e favorirli durante le sedute è assolutamente necessario l’abbinamento di prodotti domiciliari, con applicazione quotidiana tramite un massaggio. L’attività fisica leggera, come camminata di 30 minuti o la qualsiasi attività aerobica, una dieta fatta di alimenti naturali, frutta e verdura di stagione, proteine che sono fondamentali per strutturare il muscolo e mantenere i tessuti forti e sani, poco sale e tanta acqua. La pizza con gli amici al sabato sera o il dolce una volta a settimana non cambia veramente la vita quando ci troviamo in presenza di un soggetto che non necessita della perdita di peso. >>

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *